Arrestati in flagranza di reato due pregiudicati marsalesi

1380

MARSALA. Sabato 9 Novembre, sono stati tratti in arresto i noti pregiudicati marsalesi Bertolino Giuseppe, anni 26, e Giacalone Alberto, di anni 23. I due sono stati colti in flagranza di reato poco dopo avere eseguito un furto all’interno di un’abitazione.

A notarli è stato un passante che intorno alle 12.00 di quella mattina, passando per caso da quella zona, ha notato i due malviventi operare in modo furtivo nell’abitazione in questione. E’ così che ha subito segnalato quanto visto al 113 in modo da far intervenire una pattuglia.

Quest’ultima che è arrivata tempestivamente sul posto, è riuscita ad individuare nelle immediate vicinanze una moto Ape carica di materiale vario con a bordo i due uomini, per altro riconosciuti dai poliziotti come i due citati pregiudicati della città.

Il materiale che portavano con loro, altro non era che quanto trafugato poco prima dall’abitazione segnalata dal passante. A conferma di ciò è stato il sopralluogo effettuato dai militari nella suddetta abitazione, la quale presentava con evidenza, tracce dell’attività di scasso.

La refurtiva è stata restituita all’avente diritto e i due sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, come deciso dal Pubblico Ministero presso la Procura della Repubblica di Marsala.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteEmesse le condanne nel processo Golem 2
Articolo successivoCaso Mega Service, salta il tavolo tecnico