“Blue sea land”: incontro tra culture enogastronomiche differenti

593

CASTELVETRANO- Sarà presente anche la città di Castelvetrano all’evento  Blue Sea Land, organizzato dalla Regione  Siciliana  insieme  al  Distretto  Produttivo  della  Pesca   nel centro  storico di Mazara del Vallo che si svolgerà tra il 10 ed il 13 ottobre .

Lo scopo dell’evento è quello di aggregare  i Distretti Produttivi  e  le  filiere  agro-ittico-alimentari  italiane,  siciliane,  dei Paesi  del Mediterraneo, dell’Africa, e del Medioriente allargato al fine di rendere più forti i rapporti commerciali e la cooperazione tra Paesi con etnie completamente differenti. Blue Sea Land sarà anche contenitore di una serie dia attività come laboratori eno-grastronomici, convegni, spazi di incontro tra buyers nazionali ed internazionali.

Un vero e proprio “melting pot” di culture culinarie che spinge alla conoscenza, all’ allargamento degli orizzonti enogastronomici che favorisce l’apprezzamento di culture altre rispetto a quella propria. I Paesi, al di là del Mediterraneo, che aderiranno sono:  Marocco, Algeria,  Tunisia,  Libia,  Egitto, Malta, Libano,  Palestina,  Iraq,  Kurdistan,  Turchia,  Grecia,  Cipro,  Albania, Mauritania,  Congo,  Gabon, Guinea Equatoriale,  Senegal, Costa  d’Avorio, Angola, Ghana, Etiopia, Madagascar, Mozambico, Capo  Verde,Maldive,  Qatar,  Yemen,  Emirati  Arabi  Uniti,  Oman,  Giordania  e  Venezuela.

Per maggiori informazioni ed il programma completo si possono reperire sul sito www.distrettopesca.it. Le aziende interessate ad uno spazio all’interno dello stand comunale possono mettersi in contatto con gli uffici del distretto della Pesca allo 0923.933879-0923.931137.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLibera: “il sindaco di Marsala chiarisca la posizione di Filippo Sparla”
Articolo successivoCentrale solare termodinamica a Mazara del Vallo, Fazio presenta un’interrogazione