In manette Anna Greco per tentata estorsione

2046

ALCAMO. Mercoledì mattina all’alba è stata arrestata Anna Greco, 53 anni, figlia del noto Lorenzo Greco. L’ordinanza emessa della procura della repubblica riguarda il reato di estorsione.

Alla donna si è giunti attraverso l’indagine denomina DIOSCURI, condotta dalla Polizia di Alcamo unitamente alla squadra mobile della questura di Trapani, che nel 2009 aveva condotto a 10 ordinanze di custodia cautelare per gli appartenenti al mandamento di Alcamo per associazione mafiosa, estorsione plurima, incendio plurimo, danneggiamento, detenzione illegale di armi ed esplosivi, ricettazione.

La Greco è condannata ad un anno e cinque mesi di domiciliari per tentata estorsione ad un noto imprenditore alcamese a cui aveva tentato di estorcere 50 mila euro. La donna era già sotto processo ma considerato l’articolo 416 bis è caduta l’aggravante di aver commesso il fatto e la condanna è stata definitivamente prevista per 1 anno e cinque mesi.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAltri beni confiscati al “re dell’eolico” per un valore di 3 milioni e 500 mila euro
Articolo successivoIn attesa del contributo per l’acquisto di bici
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.