15.5 C
Alcamo
martedì, 27 Ottobre 2020
Home Cronaca Sonia Alfano: “il silenzio delle istituzioni su Lucia Riina è imbarazzante”

Sonia Alfano: “il silenzio delle istituzioni su Lucia Riina è imbarazzante”

2104

Qualche giorno fa la figlia del boss mafioso Totò Riina, Lucia, ha rilasciato un’intervista ad una tv svizzera. “Certamente sono dispiaciuta per le vittime della mafia” ha dichiarato, ma allo stesso tempo ha anche aggiunto di “essere onorata di portare il nome di mio padre. Un cognome che corrisponde alla mia identità. Devo dell’amore a mio padre e mia madre”. Questo non è che uno stralcio dell’intervista rilasciata.

Ad oggi la presidente della Commissione Antimafia Europea, Sonia Alfano, è intervenuta alla notizia trasmessa e discussa su tutti i media nazionali e sull’inesistente interesse che le istituzioni hanno dimostrato alle parole di Lucia Riina. “Cosa aspettano a prendere le distanze?”

“Questo silenzio è imbarazzante – ha commentato – e trovo che anche questa circostanza sia riprovevole: l’apologia del boss da parte della figlia è un fatto che non interessa soltanto le vittime e i loro familiari, ma in primis lo Stato, quello che ha perso i suoi uomini migliori per mano mafiosa”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteQuesta sera riunione al Caffè Nannini in vista del prossimo 29 settembre
Articolo successivoMorto Sub a Scopello