“Mare Nostro Diritto”, il Comune di Castellammare mette a disposizione un mezzo per i disabili

856

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Il Comune di Castellammare in collaborazione con l’associazione di volontariato “Insieme per vivere Onlus” instituisce all’interno del progetto denominato “Mare Nostro Diritto”, un servizio di assistenza e accompagnamento, tramite un pulmino messo a disposizione dall’Amministrazione comunale che condurrà i ragazzi, nelle giornate prescelte, presso la spiaggia Playa. Tale progetto è rivolto a soggetti con disabilità psichiche. Il servizio verrà svolto il martedì e il giovedì per la durata di un mese, più precisamente dal 13 agosto al 12 settembre, con l’ausilio di alcuni volontari. Una iniziativa  finalizzata ad offrire agli utenti, la possibilità di usufruire, grazie a un concreto supporto, delle bellezze del mare del territorio castellammarese.

“Questo è un piccolo passo – ha dichiarato l’assessore ai servizi a rete Salvo Bologna – verso l’integrazione nella nostra comunità dei soggetti con disagio psichico e grazie alla collaborazione con un’associazione di volontariato decretiamo un principio: il mare è di tutti ed è un diritto che come Amministrazione dobbiamo garantire in particolar modo alle face più deboli”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteI 100 anni di Savina Lo Monaco
Articolo successivoIl Sindaco di Alcamo alla manifestazione “Italiani nel mondo”