Castelvetrano: bilancio partecipato

697

CASTELVETRANO. La prima discussione in merito risale all’Agosto 2012 quando il consigliere, B.La Croce diede voce ai gruppi Castelvetrano Avvenire ,MPA e PPS proponendo il bilancio partecipato per i cittadini di Castelvetrano proposta che non fu attuabile per i tempi troppo ristretti, adesso pare stia diventando realtà con il bilancio 2013. Il sindaco, F.Errante in prima persona ha voluto riproporre l’iniziativa ritenendola di grande valore sociale. I cittadini che possono partecipare alle decisioni pubbliche non solo fanno proposte ma si rendono conto di quanto difficoltoso sia redigere lo strumento finanziario della città. Tra tante problematiche, anche di natura organizzativa, il comune vuole fortemente che questo progetto prenda forma,e in questa prospettiva si è tenuta una riunione di capigruppo per discutere modalità e tempi.Proprio per non perdere tempo si parte dall’invio di mail di proposta per poi arrivare ad un momento di voto diretto, una forma di election week ancora da organizzare nella forma ma che che vedrebbe i cittadini coinvolti, appunto, in modo diretto. Al seguente indirizzo mail i cittadini possono già da ora far pervenire le loro proposte:bilanciopartecipato@comune.castelvetrano.tp.it.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteDa domani l’Arterìa Festival
Articolo successivoA Castelvetrano 40 immigrati puliscono le spiaggie