Incontro tra Errante e i vertici dell’ASP trapanese

667

CASTELVETRANO. L’avvocato Felice Errante, sindaco di Castelvetrano, ha incontrato i vertici dell’ASP trapanese, il commissario straordinario Fabrizio De Nicola e il direttore sanitario Osvaldo Ernandez, per discutere su alcuni aspetti critici del presidio ospedaliero Vittorio Emanuele II di Castelvetrano, che rappresenta oggi l’unico punto di riferimento di tutti i comuni del Belice. Nel corso dell’incontro, il sindaco ha illustrato ai dirigenti dell’Azienda Saniaria Provinciale le emergenze sanitarie della struttura, evidenziando i problemi presenti nei reparti di cardiologia, pediatria e pronto soccorso, che anche a causa della momentanea chiusura del presidio di Mazara e dell’inattività di alcuni dirigenti medici, vivono momenti difficili.

I dirigenti dell’ASP, hanno assicurato un intervento in tempi brevissimi, al fine di ripristinare la piena operatività dei reparti. Inoltre hanno precisato che entro il mese di settembre, il presidio ospedaliero castelvetranese, sarà dotato di un modernissimo dispositivo per effettuare le risonanze magnetiche.

Il sindaco ha dunque manifestato la propria soddisfazione per il positivo riscontro, ringraziando i dirigenti per aver preso atto delle problematiche della struttura ospedaliera e per lo sforzo dell’Azienda al fine di soddisfare le esigenze del territorio.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePietro Russo replica alle dichiarazioni del consigliere Rosalba Cassarà
Articolo successivoIn ricordo di Peppe Battaglia “In/Contro” a Castellammare