Pietro Russo replica alle dichiarazioni del consigliere Rosalba Cassarà

1104

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Rosalba Cassarà eletta al consiglio comunale nelle ultime elezioni amministrative nelle liste del Pdl, nei giorni scorsi ha annunciato, attraverso un comunicato, la sua decisione di lasciare il partito e il gruppo consiliare appena costituito per passare con gli indipendenti. Siamo andati a parlare con Pietro Russo, dirigente locale del Pdl nonché candidato a sindaco.

Nel comunicato si legge “prendendo atto della line intrapresa dai dirigenti locali e venendo meno i presupposti per un progetto condiviso, lascio inderogabilmente il gruppo consiliare”, a quale “linea” si riferisce?

“In riferimento al comunicato del consigliere Cassarà, in qualità di dirigente locale del Pdl, non ho capito quale sia la linea intrapresa dal partito e dal gruppo consiliare che non convince e quindi non condivisa dal consigliere Cassarà.”

Secondo lei perché a due mesi dalle elezioni amministrative la consigliera Cassarà ha lasciato il gruppo consiliare con questa dichiarazione?

“Secondo me la tradizione familiare continua…Poiché qualcuno non è al servizio della collettività che l’ha eletta ma si serve della politica per meri obiettivi personali”

Lei è stato informato della scelta di lasciare il partito e il gruppo consiliare?

“No, non ho avuto modo di parlare con lei, neanche una telefonata.”

Vuole lanciare un invito alla consigliera Cassarà?

“L’invito che posso rivolgere all’amica consigliera è di chiedere pubblicamente scusa ai nostri elettori del Pdl. Sicuramente questi comportamenti allontanano i cittadini dalle istituzioni e dalla politica. Mi auguro che il Sindaco Coppola non si entusiasmi dell’entrata in maggioranza di tali individui, poiché non hanno niente da offrire o da dare per il bene della nostra città, ma sanno solo utilizzare la macchina politico-amministrativa a soli scopi personali.”

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl consigliere Fundarò chiede che si costituisca la deputazione della biblioteca
Articolo successivoIncontro tra Errante e i vertici dell’ASP trapanese
Emanuel Butticè
Emanuel Butticè. Castellammarese classe 1991, giornalista pubblicista. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni all’Università degli Studi di Palermo con una tesi sul rapporto tra “mafia e Chiesa”. Ama viaggiare ma resta aggrappato alla Sicilia con le unghie e con i denti perché convinto che sia più coraggioso restare.