“Uniti per la legalità e la democrazia”: MODi invita la cittadinanza e le associazioni a manifestare la propria indignazione

563

ALCAMO. A seguito della notizia resa nota ieri attraverso gli organi di stampa, a proposito dei recenti sviluppi delle indagini della Procuradi Trapani, che vedono anche diversi consiglieri comunali alcamesi coinvolti nell’indagine per voto di scambio, l’Associazione MODi invita la cittadinanza e le varie associazioni a riunirsi per “manifestare la nostra indignazione e la voglia di cambiamento nei contenuti e nei modi di fare politica”.

MODi si auspica che da questa vicenda emerga un chiaro segnale da dare a quei , speriamo pochi, cittadini che hanno dimenticato il valore della libertà nell’esercizio del diritto di voto. Un diritto/dovere per cui hanno lottato e sono anche morti in Italia tantissime persone, la cui eredità civile e morale non può essere dissipata per 30 denari dal comportamento di uomini incoscienti . Il voto non ha prezzo, e quindi non è in vendita, così come il valore di ogni persona umana”.

L’appuntamento è per questa sera alle ore 19,00 presso il Caffè Letterario in Piazza Ciullo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCaso Ricupati, la CIVIT sospende il rilascio di pareri sulla conferibilità di incarichi pubblici
Articolo successivoIndagato Lo Sciuto per i falsi invalidi