In fiamme l’attività della moglie del consigliere Nicolosi

1240

ALCAMO. Un rogo la scorsa notte ha distrutto l’attività della moglie del consigliere comunale Antonio Nicolosi. L’attività, che si occupava della vendita di fiori nei pressi del cimitero comunale, è gestita proprio dalla consorte del consigliere che adesso dichiara di non voler fare alcun passo indietro rispetto ai propri ideali e al proprio impegno politico.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIndagato Lo Sciuto per i falsi invalidi
Articolo successivoMonito da Confindustria