Quindici arresti della Dda, colpiti due clan di Messina e Marsala

559

MARSALA. Il Gip del Tribunale di Messina, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia,  ha emesso un provveimento per 15 ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei presunti esponenti di due clan specializzati nello spaccio di droga che operavano a Messina e Marsala, eseguito dai Carabinieri. Le due organizzazioni crininali, oltre a gestire lo spaccio di sostanze stupefacenti quali cocaina, hashish e marijuana, avrebbero messo a segno una serie di estorsioni nei confronti di alcuni “clienti”, per partite di droga non pagate.

E’ attualmente in corso la conferenza stampa al Comando provinciale dei Carabinieri di Messina, dove saranno dati maggiori dettagli sull’operazione condotta.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteArrestati dai carabinieri due giovani pregiudicati trapanesi
Articolo successivo134 casi di scomparsa nel trapanese, presentato il Piano d’intervento