Braccio di Ferro Provincia, Comune e ditta per la ripertura della della S.P. 47

872

ALCAMO- Continua la querelle tra Provincia e Comune in merito alla riapertura della S.P. 47. Ormai chiusa da mesi, la strada rappresenta un’importante arteria per il traffico veicolare verso Alcamo , la sua zona balneare e Castellammare. Durante l’ultimo incontro in Prefettura il Comune di Alcamo, nella persona del Sindaco, ha ribadito le sue intenzioni a riaprire la strada, nonostante ancora non sia stato raggiunto un vero e proprio accordo tra ditta e Provincia. La ditta che aveva vinto la gara d’appalto aspetta ancora il via della Provincia per poter concludere i lavori, bloccati momentaneamente dallo stallo in cui quest’ultima si trova a seguito della riorganizzazione dell’assetto amministrativo territoriale. Nonostante ciò, Bonventre, si è detto disponibile a riaprire la strada entro fine giungno assumendosene pienamente la responsabilità.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente“SalviAmo il Monte Bonifato”: la gestione della riserva
Articolo successivoA S.Vito vince un marsalese