Alcamo: dipendenti comunali in agitazione

675

ALCAMO. I dipendenti comunali di Alcamo aderirannoallo sciopero indetto dalla Uil Fpl poichè il Sindaco non ha ancora provveduto a liquidare il salario accessorio per il 2012 e non ha dato le direttive sulla distribuzione del fondo relativo a quello del 2013.

Lo sciopero, spiega il segretario provinciale Giorgio Macaddino, è volto a far affrontare la situazione nel più breve tempo possibile al sindaco. Le spese legali a cui andrebbe incontro il comune sarebbero di certo un danno non indifferente per le casse già povere.

Se l’amministrazione entro il 15 giugno non attiva la liquidazione lo sciopero diventerà realtà nelle prossime settimane.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteGiro di Sicilia 2013
Articolo successivoA Castellammare liberato esemplare di caretta caretta
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.