Furto e ricettazione: avvisi di garanzia per due soggetti di nazionalità romena

509

CASTELVETRANO. I Carabinieri di Castelvetrano hanno notificato due avvisi di garanzia ad altrettanti soggetti di nazionalità romena per ricettazione e furto aggravato.

Le indagini sono partite lo scorso settembre, dopo la denuncia di un uomo residente a Marinella di Selinunte. L’uomo aveva raccontato che  intorno alla mezzanotte degli uomini si erano introdotti in casa attraverso la finestra della camera da letto, portando via un televisore, gioielli, denaro contante, assegni bancari e una carta bancomat, senza lasciare la benchè minima traccia.

Ed è stato proprio ad un prelievo effettuato con lo stesso bancomat un’ora più tardi dalla rapina, che ha incastrato i due autori del furto. Si tratta di un ragazzo e una ragazza, rispettivamente M.S.C. di 23 anni e V.A. di 27, che sono stati identificati dai militari grazie anche alle immagini delle telecamere di videosorveglianza poste al di sopra della filiale bancaria dove i due avevano effettuato il prelievo di denaro quella stessa notte.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteNala cerca casa. Aiutiamola!
Articolo successivoCamion precipita dal ponte che porta a Castellammare