Il contemporaneo sbarca a Gibellina il 6 Ottobre

713

GIBELLINA- Il 6 Ottobre Gibellina apre le porte al contemporaneo. Promossa dalla Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani (AMACI),la fondazione Orestiadi, insieme al Comune di Gibellina e al sindaco Rosario Fontana,  al Baglio Di Stefano di Gibellina (Tp), sarà presentata la mostra Artisti per Gibellina, con apertura alle 17,30. Le opere degli artisti rimarranno alla fondazione stessa che nei giorni della manifestazione offre la possibilità di visitare la collezione permanente d’arte contemporanea al Granaio dove è in mostra tra le opere dei grandi maestri, l’installazione Il “ Tappeto Volante” degli Stalker” e la mostra “ Appunti e Ombre” con i lavori di Michele Canzoneri e Giovanni Pepi.

Tra le personalità artistiche presenti Bruno Aller, Gianfranco Anastasi, Aldo Baertolini, Primarosa Cesarini Sforza, Ettore Consolazione, Michele De Luca, Anna Esposito, Marisa Facchinetti, Enrico Gallian, Francesco Impellizzeri, Carlo Lauricella, Elisa Montessori, Arrigo Musti, Tino Signorini.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl punto sull’ospedale di Giacomo Sucameli
Articolo successivoNotte di incendi nel trapanese