Quale futuro per i lavoratori della Trapani servizi

470

“Chiediamo un incontro con l’amministrazione comunale, e in particolare con il sindaco Vito Damiano e il presidente del consiglio comunale Giuseppe Bianco, per conoscere quale sarà il futuro occupazionale dei 150 lavoratori della Trapani servizi S.p.a., che in città già si occupa della raccolta dei rifiuti”.

La richiesta è stata avanzata da Mario D’Angelo, segretario provinciale della Uiltucs di Trapani, considerati i continui ritardi con cui i lavoratori ricevono le mensilità. “Non si può andare avanti in questo modo –continua D’Angelo -, i lavoratori dell’azienda hanno bisogno di avere certezze sul proprio futuro. Non possono vivere costantemente con l’ansia di conoscere se i loro stipendi verranno pagati o meno”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteVigile alcamese aggredito per aver fatto una multa
Articolo successivoLo zodiaco conquista tre punti importanti