immigrazione: continuano gli sbarchi ad Agrigento e Lampedusa

448

Lamapedusa- Continuano gli sbarchi di immigrati mentre proseguono le ricerche dei dispersi del naufragio avvenuto al largo di Lampedusa, nei pressi dell’isolotto di Lampione. Le operazioni, a cui partecipano motovedette della Capitaneria di porto, dei Carabinieri e della Finanza, procedono senza sosta, ma fino ad ora non hanno dato alcun esito. “Le ricerche – dice il comandante Filippo Marini, capo ufficio relazioni esterne delle Capitanerie di porto della Guardia Costiera – vanno avanti e non vengono interrotte assolutamente. Le operazioni proseguono in mare con un numero elevato di mezzi navali e sotto il coordinamento della Guardia costiera. Sono presenti anche elicotteri, aerei e sommozzatori. Ma fino ad ora non abbiamo trovato traccia di affondamento di imbarcazione”.

Complessivamente sono stati recuperati 56 migranti, tra cui una donna incinta, e due cadaveri. Intanto, ieri sera, al largo di Lampedusa, i carabinieri hanno intercettato un gommone, con a bordo otto tunisini. L’imbarcazione e’ stata scortata fino a terra.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteDomani incontro di Un’Altra Storia in vista delle Regionali
Articolo successivoCastellammare del Golfo ricorda l’emigrazione con la mostra “qui stiamo tutti bene”