Strage della Casermetta, Ferrantelli ritorna dal Brasile

577

Venticinque anni di latitanza in Brasile e con nessuna speranza di poter ritornare nella propria terra a guardare paesaggi familiari e a respirare l’aria di casa propria. Invece Vincenzo Ferrantelli, prima condannato per la strage della Casermetta di Alcamo Marina, poi assolto, dopo decenni, nel Processo di revisione dalla Corte di appello di Catania (2012), ritornerà a respirare l’aria della sua terra, infatti arriverà all’Aeroporto di Palermo, accompagnato dal suo difensore l’avv Baldassare Lauria. con volo Proveniente da Milano.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIncredibile..
Articolo successivoLavori di manutenzione a strade e fogne
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.