Bonventre: acqua ogni cinque giorni e gare d’appalto in itinere

684

ALCAMO. Sebastiano Bonventre interviene sull’articolo pubblicato ieri da una nota testata giornalistica, ribadendo che l’erogazione dell’acqua non avviene ogni tredici giorni, ma ogni cinque.

Alle accuse rivolte all’amministrazione il Sindaco ha così risposto: “L’acqua arriva regolarmente ogni 5 gg e la portata è di circa  90/100 l al secondo. L’approvvigionamento idrico com’è noto deriva dalle sorgenti di Chiusa Dammusi Mirto e Cannizzaro. Per quanto riguarda le piccole perdite settimanali, la squadra guidata dal geom. Girgenti è sempre all’opera.”

E il dottor Bonventre ribadisce: “Il mio impegno è costante affinché i cittadini subiscano il minor numero di disagi possibile. Ci siamo già attivati affinché possano essere reperite nuove fonti di approvvigionamento idrico, per servire il territorio comunale nella sua interezza”.

Il sindaco, attraverso un comunicato, rende inoltre noto il suo interesse costante per la questione idrica su cui è informato tempestivamente e ribadisce, come già affermato nei giorni precedenti, che l’amministrazione  ha intenzione di portare avanti gli impegni presi e procedere con le gare.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMarsala incontra l’autore di Bianca come il latte, rossa come il sangue
Articolo successivoArrestato trapanese per atti persecutori nei confronti di moglie e figlia
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.