Riapre Papirolandia grazie ai volontari

703

In occasione del ventesimo anniversario di via D’Amelio, riapre Papirolandia, il bene confiscato alla mafia sulla spiaggia di Guidaloca, gestito dall’associazione “jus vitae” di padre Garau. Domani alle 9 presso l’aula consiliare di Castellammare, si terrà l’incontro “dalla memoria all’impegno” moderato proprio dal sindaco, Marzio Bresciani, e alla presenza di Padre Garau, Salvatore Scelfo, segretario nazionale Filca Cisl e Renato Azzinnanti, segretario regionale Siulp Sicilia.

Nel corso dell’incontro verrà presentata la stagione estiva di Papirolandia denominata “in un mare di legalità”. Grazie all’aiuto dei volontari castellammaresi anche quest’anno i bambini potranno godere di un sano divertimento al mare.

Si ricorda che la struttura era stata devastata dal violento nubifragio che ne aveva compromesso l’utilizzo e che la stessa è tornata fruibile grazie alla collaborazione di tanti volontari. Un particolare ringraziamento va a Gas Natural che ha contribuito economicamente alla riapertura della struttura.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAperto a Castellammare il Caffè Letterario
Articolo successivoBeat revolution: stasera all’arena delle rose
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.