IL Centrodestra alcamese tenta di compattarsi

1185

ALCAMO – L’Avv. Baldassare Lauria sembra pronto a rinunciare alla sua candidatura a Sindaco di Alcamo, per le prossime amministrative, qualora si trovi una convergenza che potrebbe compattare tutto il centrodestra.

Infatti, in questi giorni si sta profilando una sintesi con gli altri candidati e partiti per rafforzare una candidatura unitaria. Le due candidature ufficiali del centrodestra, Lauria per il PDL e Orlando per Noi Sud, stanno tentando una sintesi che possa rafforzare il loro consenso. Occhi puntanti anche in casa del PID, di Sucameli e Zuppardo, che ormai  sembrano avviarsi verso una rinuncia di un candidato in quota propria.

Il nome più accreditato per ricompattare le file del centrodestra è quello di Francesca De Luca, ex dirigente dell’azienda Foreste demaniali, di cui si aspetta una sua risposta. Si attende nelle prossime 48 ore una decisione sul prossimo assetto del centrodestra.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAlcamo: arrestato un pregiudicato alcamese
Articolo successivoCamionista sbranato dai cani nei pressi di Livorno, il giallo si infittisce
Marcello Contento
Marcello Contento, nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.