Lo Sciuto attacca il Sindaco Pompeo

1390

CASTELVETRANO – Il candidato a Sindaco per le prossime amministrative, Dr. Giovanni Lo Sciuto, replica all’attuale Sindaco della Città, Gianni Pompeo.

Secondo Lo Sciuto molte sarebbero state le negligenze di Pompeo in merito a diverse aree abbandonate nel territorio di Castelvetrano: “sono tutti individuati i siti oggetto di abbandono, per cui appare chiara la negligenza, dell’ amministrazione Pompeo,in merito al controllo del territorio (via errante vecchia, contrada seggio di sotto, via partanna zona ex imam) siti nei quali sono stati fatti ripetuti interventi da parte della provincia

In particolare secondo Lo Sciuto: per quanto riguarda la strada di collegamento con la diga Delia, il tratto di competenza della Provincia (metri 900 circa) è quello che congiunge l’inizio della strada per la diga con l’incrocio che conduce a Mazara Del Vallo. Tutto il restante tratto è di competenza del Comune di Castelvetrano. Secondo l’attuale normativa, il sindaco Pompeo avrebbe dovuto acquisire il suddetto tratto ( 900 metri circa) al patrimonio immobiliare del comune di Castelvetrano, in quanto vi sono ubicate delle case di civile abitazione che usufruiscono dei servizi del Comune e i cui proprietari pagano i tributi allo stesso.

Inoltre, secondo Lo Sciuto, appare inopportuno ciò che ribadisce Pompeo, in merito alla competenza del coordinamento dei trasporti che riguarderebbe la Provincia di Trapani. A tal proposito – commenta Lo Sciuto – si precisa che la competenza dell’ organizzazione del trasporto locale interurbano per sopravvenuta norma regionale è di competenza esclusiva della Regione siciliana.

Un ultimo appunto di Lo Sciuto riguarda la realizzazione dell’ impianto fognario di Triscina.  “Sono passati 10 anni e la situazione rimane stagnante rimanendo Triscina, di fatto, una bomba ecologica. Il candidato sindaco Lo Sciuto assume sin da oggi l’impegno per la risoluzione del problema non appena eletto Sindaco, facendo predisporre progetti e a reperire i relativi finanziamenti“.

Ricordiamo che l’avversario di Lo Sciuto, per le prossime consultazioni elettorali, sarà l’ Avv. Errante sostenuto da una larga coalizione di partiti e movimenti e dall’attuale Sindaco Gianni Pompeo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteNuovo assessore ad Alcamo
Articolo successivoI dipendenti dell’Aimeri Ambiente senza stipendio
Marcello Contento
Marcello Contento, nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.