“Un calcio alla mafia”

668

CASTELLAMMARE DEL GOLFO – Tanta soddisfazione per i ragazzi del presidio di Libera di Castellammare del Golfo per la buona riuscita della manifestazione “Un calcio alla mafia”. Il triangolare di calcio a sette ha visto la partecipazione di Rappresentanze dell’arma dei Carabinieri e della Polizia di Stato e dei ragazzi della Juniores Castellammare Calcio ’94. La finale del triangolare ha visto sfidarsi i Carabinieri e la Juniores per concludersi con la vittoria dei ragazzi della Juniores.

“Siamo davvero soddisfatti della buona riuscita dell’evento, è stato un momento di aggregazione, di sport e di divertimento e speriamo che manifestazioni del genere possano servire ad educare i ragazzi alla legalità e a fargli capire che Libera e che le forze dell’ordine sono presenti nel territorio per aiutarli e sostenerli. Un grazie particolare va a Salvatore Catalano e Vito Navarra per l’appoggio e la collaborazione, e un grazie anche al nostro arbitro Vito Longo per avere accettato l’ingrato impegno” affermano i ragazzi di Libera del presidio di Castellammare.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePaolo Sortino vincitore del premio Cielo D’Alcamo
Articolo successivoIl Trapani ne fa 7 al Bassano
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.