Scoperte nuove specie di minerali sull’isola di Vulcano (Eolie)

863

ROMA- L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vucanologia (INGV) ha annunciato la scoperta di nuove specie di minerali sull’isola di Vulcano. La scoperta è avvenuta nell’ambito  di una convenzione stipulata tra la sezione napoletana (Osservatorio Vesuviano) dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e il Dipartimento di Chimica Strutturale e Stereochimica Inorganica dell’Università degli Studi di Milano. Negli ultimi cinque anni è stato infatti intrapreso, lo studio sistematico dei minerali di origine fumarolica presenti nell’isola di Vulcano in Sicilia. E’ proprio grazie a questi studi che i ricercatori hanno identificato ben diciotto nuove specie mineralogiche, la maggior parte delle quali, risulta attualmente ESCLUSIVO dell’isola in quanto non rinvenuto in nessuna altra parte del Mondo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTrapani, due gol al Latina e porta a casa tre punti d’oro
Articolo successivoConfindustria, i giovani e la Sicilia