Fine dell’anno all’insegna dei valori tradizionali a Custonaci

789

CUSTONACI. La giunta del paesino in provincia di Trapani ha approvato la sagra “Ceci e Croci”, che si terrà dal 28 al 30 dicembre prossimi nel centro storico della città. Fortemente voluta dal Sindaco, Mario Pellegrino e dal suo vice, Vito Tresca, la sagra si svolgerà nella piazza di fronte il municipio di Custonaci. Negli stessi giorni la cittadina ospiterà il classico Presepe Vivente, che ha luogo da oltre un trentennio. Scopo della sagra è quello di fare un tributo alla cucina locale con uno dei piatti tipici del luogo. La piazza ospiterà gli stand delle attività commerciali che hanno aderito all’iniziativa, le quali si occuperanno di preparare la classica zuppa di ceci da gustare con un panino a forma di croce. Oltre agli stand per la preparazione della zuppa saranno presenti quelli che si occuperanno dei dolci tipici a base di impasto di ceci stessi.

“Abbiamo deciso di organizzare la sagra “Ceci & Croci” per riscoprire un piatto povero tipico della nostra cultura contadina – spiegano il sindaco Mario Pellegrino ed il vice Vito Tresca – che formava la base per una sostanziosa alimentazione degli agricoltori -. Inoltre, dato che questa amministrazione si prefigge il miglioramento dell’offerta turistica, abbiamo deciso di organizzare questa sagra nello stesso periodo del Presepe Vivente, evento che ogni anno viene visitato da migliaia di visitatori. In questo modo – concludono Pellegrino e Tresca – consentiremo a quanti vorranno raggiungere Custonaci negli ultimi giorni dell’anno, di poter godere appieno di tutte le bellezze possibili che il nostro territorio offre”.

Un piatto povero per un’offerta turistica più ricca degli anni scorsi e volta ad incentivare il turismo in una zona dove di certo le bellezze naturali e la cultura tradizionale non mancano di certo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl “Censimento generale dell’agricoltura”, confronto per una nuova agricoltura?
Articolo successivoCastelvetrano: nuove opere pubbliche per la città
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.