Il “Censimento generale dell’agricoltura”, confronto per una nuova agricoltura?

410

“Organizzazione del Censimento”,  “I Risultati in Sicilia” e infine tavola rotonda, a cui parteciperanno i rappresentanti delle istituzioni locali e regionali e i rappresentanti di categoria. Tutto questo Venerdì, 25 Novembre a partire dalle ore 17.00, presso il Centro Congressi Marconi di Alcamo, quando saranno presentati dati e analisi provinciali inerenti il VI censimento generale dell’agricoltura.

Speriamo che questo momento d’incontro possa spronare tutti i partecipanti ad una più incisiva politica agricola, che oggi latita o si limita a vecchie iniziative. Il nuovo modo di intendere l’agricoltura, cioè come un’industria, che ha come principio la qualità, è ad appannaggio di pochi.  Alcamo, come tutta la Sicilia, ha prodotti ottimi, ma che trovano poco spazio nei mercati più ampi. Questo, secondo le opinioni di molti, è dovuto sia per motivi inerenti ad una vecchia concezione da parte dei contadini, sia per una visione arcaica dei rapporti agricoltore-assessori del ramo a tutti i livelli.

Le avvisaglie di innovazioni nel campo esistono, ma hanno bisogno di trovare le porte aperte delle amministrazioni locali, regionali e nazionali per diventare la norma e non l’eccezione.

Locandina

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa Borsellino dice NO!
Articolo successivoFine dell’anno all’insegna dei valori tradizionali a Custonaci
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.