Dopo la guerra Birgi ritorna a vivere

408

BIRGI(Trapani)- Dopo la fine della guerra in Libia, la cattura e l’uccisione del dittatore Gheddafi, tutto ritorna all’ordine naturale. La Provincia di Trapani, che aveva impiegato parte dell’aeroporto di Birgi per operazioni di offesa internazionale, finalmente potrà riutilizzare la sua struttura. Tutte le piazzole di parcheggio, infatti, sono state riconsegnate ad uso civile. La stessa Aeronautica ne dà conferma attraverso un comunicato in cui dichiara: “Si è mantenuto fede all’impegno di procedere alla riapertura al traffico aereo civile dell’aeroporto militare di Trapani in relazione all’evolversi della situazione”. Termina, in questo modo, la triste vicenda bellica che ha coinvolto anche l’Italia in una guerra per la liberazione di un popolo e  per la riacquisizione di un bene comune e intoccabile: la democrazia.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteConsiglio Comunale, discussione sulla Vita e sulla Morte
Articolo successivoUomo morto sotto il suo trattore