Scoperta l’identità dell’uomo morto carbonizzato

526

ERICE – Si tratta di Pietro Calvacante, 55 anni, addetto alla biglietteria dell’Ast di Trapani. E’ questa l’identità dell’uomo che ieri ha perso la vita intrappolato nell’abitacolo della sua auto, andata in fiamme dopo lo schianto contro un muretto. I Vigili Urbani sono riusciti a risalire all’identità dell’uomo, reso irriconoscibile dalle fiamme, contattando la moglie, intestataria dell’auto, Rosaria Rubino. La tragedia si è verificata, intorno alle 18,40, sulla strada provinciale che conduce nell’antico borgo medievale, all’altezza dell’Ostello della Gioventù.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSolidarietà del Consiglio provinciale all’assessore Toscano
Articolo successivo“E’ San Martino, a Donnafugata ogni mosto è vino”, degustazioni e musica
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.