Stop alle baby pensioni, troppo spreco

332

PALERMO. Come spesso accade, prima si usa, poi si abusa e in ultimo si corre ai ripari. In Sicilia esiste una legge Regionale, essendo la nostra regione a statuto speciale, che permette di andare in pensione con un numero di anni di servizio non elevato (da cui la definizione:  baby pensioni) per motivi di salute di genitori, coniuge o figli usando la legge 104. Con la proposta di legge dell’Assessore regionale alle Autonomie Locali e Funzione Pubblica C.Chinnici si proporre di correggere la norma riconducendola a quella nazionale, cioè possibilità di pensione anticipata solo per motivi di salute personale.Si spera di poter far passare la legge come emendamento ad un’altra legge in approvazione per accelerare l’iter. Tutto ciò per un colpevole numero di pensionamenti riscontrato negli ultimi anni che fa necesariamente pensare ad un congegno mal funzionante. Con il disegno di legge della Chinnici si spera di porre fine a questo malcostume e si adegua la norma a livello nazionale.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteImmigrazione: 270 dispersi.
Articolo successivoPrimo raduno Vespa ad Alcamo