Il disastro politico del Governo Regionale

467

Crisafulli (PD), non perde occasione per criticare il Governo regionale e la dirigenza del suo partito, portando avanti pensieri non sottovalutabili,  in quanto provenienti da un esponente politico che conosce in tutti i suoi particolari il potere politico. Crisafulli da tempo dice che appoggiare Lombardo è un suicidio per il PD, perché i principi espressi dal Governo Lombardo vanno in direzione diversa dai principi di un partito che deve tutelare i più deboli e la società migliore della Sicilia, a dar ragione a queste critiche sono le iniziative di Governo, anzi le non iniziative dello stesso. Lombardo? un grande bluff! questa sembrerebbe la sintesi del Crisafulli pensiero.

Le idee di Crisafulli, naturalmente, sono bollate come assurde da chi, dentro il PD, sostiene Lombardo, che non manca di ricordare che grazie al PD il Governo Lombardo ha fermato l’ascesa della mafia negli ATO, e quindi non ha permesso alla mafia di mettere residenza nel campo dei rifiuti; poi a favore dell’appoggio del PD a Lombardo, viene portato l’esempio della riforma della Sanità, che ha smantellato il potere corrotto che regnava nel settore.

La lotta intestina nel PD continua e i toni restano alti e estremi!

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl vescovo di Mazara veste Armani
Articolo successivoCondannati 17 dipendenti del Teatro Massimo
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.