Ultime dal Giappone. La nube radioattiva raggiunge anche l’Europa

566

A dodici giorni dal terremoto in Giappone il bilancio delle vittime sale a 21 mila. Al di là delle immediate e sconvolgenti conseguenze dello Tsunami, oggi il Giappone fa i conti con la paura e il pericolo dell’emergenza radioattività causata dal surriscaldamento dei reattori di Fukushima. La temute conseguenze di eventuali piogge si sono concretizzate e il livello di radioattività è aumentato in 47 prefetture compresa quella di Tokyo. E’ di ieri la notizia della presenza di materiale radioattivo nell’acqua di mare nei pressi della centrale. E la nube radioattiva è arrivata anche in Europa, ora in Scandinavia e nelle prossime 48 ore anche in Italia. Le quantità di ioduro radioattivo proveniente da Fukushima, secondo l’agenzia francese per la sicurezza nucleare, è da mille a 10mila volte inferiore a quella di Chernobyl, ma nonostante ciò esperti italiani sostengono che se la nube dovesse raggiungere l’Italia sarà necessario intensificare i controlli sul latte e sulle colture agrarie.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMiniera di Pasquasia: Lombardo, Marino e Russo indagati
Articolo successivoPane e tempesta, come Benni reagisce alla crisi