Una Alcamo tirata a nuovo presenta le Isole Ecologiche Interrate – (foto)

684

ALCAMO. Nonostante l’insolita giornata di nebbia e pioggia Alcamo inaugura le Isole Ecologiche Interrate, fiore all’occhiello dell’amministrazione che con il progetto “Alcamo Differente” ha avviato e condotto con successo il passaggio alla raccolta differenziata. Alcamo si presenta oggi come una città più pulita e soprattutto più civile, che ha imparato a fare della raccolta differenziata un valore aggiunto. Malgrado le condizioni atmosferiche il paese si è presentato al Presidente della Regione Lombardo, che ha partecipato all’inaugurazione, nel suo massimo splendore con tanto di piante e aiuole rimesse a nuovo per l’occasione. La manifestazione ha avuto inizio con la conferenza stampa al Collegio dei Gesuiti per poi continuare in Piazza Bagolino dove il sacerdote  Saverio Renda ha benedetto alla presenza delle autorità cittadine, e non solo, una delle Isole ecologiche che serviranno allo smaltimento dei rifiuti al di là della raccolta porta a porta. La differenziata è davvero un vanto per l’intera cittadinanza  ma magari una Alcamo curata nei minimi dettagli la vorremmo vedere più spesso e non solo in occasione di festività e visite illustri.[nggallery id=33]

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteA Campobello di Mazara nasce il coordinamento del nuovo polo
Articolo successivoComitato tecnico dialisi e nefrologia per l’asp di Trapani
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.