Th Alcamo in trasferta con l’Atellana

Pubblicato: venerdì, 14 dicembre 2018
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Alcamesi in trasferta in Campania contro l'Atellana formazione di Orta di Atella in  provincia di Caserta che  a causa della indisponibilità del proprio impianto di gioco affronterà la Th Alcamo sul campo di Capua.

Atellana che precede Alcamo di un sol punto, il classifica, come il sette Alcamesi arriva da una sconfitta, patita a Putignano.

La formazione casertana può contare su un assetto ben amalgamato dove spiccano i due stranieri, il francese Sall e il portiere Argentino con passaporto italiano Anzaldo vecchia conoscenza della Pallamano siciliana e avversario della Th Alcamo due stagioni Orsono quando difendeva la porta del Ragusa. Poi un gruppo di giocatori di buon livello che fanno dell'Atellana una delle migliori squadre del girone centro meridionale del secondo campionato nazionale. Intanto è arrivata la notizia della gravità dell'infortunio muscolare subito da Giuseppe Gottuso al termine del primo tempo contro il Mascalucia Sabato scorso. Per la forte ed esperta ala sinistra, stiramento di secondo grado del polpaccio della gamba destra, per lui almeno due mesi di stop, Gottuso potrebbe tornare in campo per la seconda, terza giornata di ritorno a febbraio del prossimo anno.

Alcamo che dopo la battuta d'arresto con il Mascalucia cerca di chiudere nel migliore dei modi il girone d'andata per restare agganciato alle formazioni che lottano per una posizione di prestigio in questo campionato a ridosso della zona Play Off. Quindi Alcamo con il solo dubbio che riguarda il ruolo di Ala sinistra anche se sono diverse le soluzioni che Benedetto Randes ha a disposizione in questo ruolo."Abbiamo provato, alcuni accorgimenti tattici in questo ruolo", dice il tecnico Alcamese, ma diciamo che il problema più grosso sarà sostituire Giuseppe Gottuso in difesa dove stava facendo molto bene, mentre siamo convinti di partire per Capua per giocarci tutte le nostre carte, contro un avversario tosto, ben allenato e che sin qui ha praticamente giocato alla pari con tutti, grazie ad una difesa aggressiva e un gioco portato sempre alla ricerca della velocità, potendo contare su un portiere di buon livello come Anzaldo. Di certo per portare a casa una vittoria dobbiamo giocare una grande partita in difesa evitando di perdere troppi palloni  con un gioco più controllato in fase di ripartenza rispetto al match con Mascalucia", ha concluso Benedetto Randes.

Si Gioca Sabato 15 Dicembre a Capua ,in provincia di Caserta, fischio d'inizio alle ore 18.30, arbitri i signori De Marco e Carcea.

Letto 296 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>