Una delegazione del XVI distretto di Budapest a Castellammare per ratificare l’accordo di collaborazione con l’Ungheria

Pubblicato: venerdì, 8 settembre 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

CASTELLAMMARE DEL GOLFO - Una delegazione ungherese del XVI distretto di Budapest a Castellammare per ratificare l’accordo di collaborazione con l’Ungheria. In città il sindaco Peter Kovàcs accompagnato dal vicesindaco, dal direttore e dal segretario comunale. Ieri, nella sala del cinquecentenario, la firma del rapporto di collaborazione.

A maggio il sindaco Nicolò Coppola, con una delegazione amministrativa, aveva già siglato il gemellaggio con l’Ungheria che adesso si è ulteriormente concretizzato con l’arrivo a Castellammare del sindaco del distretto di Budapest che conta 23 circoscrizioni con una loro amministrazione locale.

«Siamo stati lieti di accogliere la delegazione ungherese a Castellammare poiché la visita istituzionale in Sicilia rappresenta il sigillo del rapporto turistico e culturale avviato con il XVI distretto di Budapest gemellato con Castellammare a maggio dopo la nostra visita amministrativa in Ungheria - afferma il sindaco Nicolò Coppola - al fine di iniziare un rapporto economico e culturale ma soprattutto uno scambio turistico avviato con l’incontro di importanti tour operator di Budapest. Un’opportunità per il territorio con un partenariato solido con l’Ungheria così da creare una rete di collaborazione poiché il XVI distretto della capitale Budapest, che ha caratteristiche molto belle di città-giardino, è abitato da 72mila abitanti. Siamo certi che il dialogo sarà proficuo perché con l’Ungheria abbiamo aperto un rapporto su vari fronti in particolare nel settore del termalismo. Ricordo infatti che  una delegazione formata da tecnici e diplomatici - conclude il sindaco Nicolò Coppola- ha già visitato i luoghi dove è previsto un progetto di utilizzo delle acque termali supportato dal Governo ungherese».

Nelle foto: il sindaco Nicolò Coppola ed il sindaco ungherese Peter Kovàcs mentre firmano l’accordo di collaborazione nella sala di rappresentanza del palazzo municipale  

Letto 599 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>