Nuotatore alcamese partecipa alla traversata dello stretto di Messina

Pubblicato: domenica, 3 settembre 2017
Vota l\'articolo
2
Vota l\'articolo
3

ALCAMO. Impresa per il nuotatore alcamese Onofrio Trovato che dopo mesi di preparazione ha attraversato a nuoto lo stretto di Messina.

Lo scorso 31 agosto Onofrio, Norino per tutti, ha affrontato il trafficato stretto di Messina fino a raggiungere Villa San Giovanni, 4 chilometri percorsi in circa 50 minuti, durante la manifestazione organizzata dalla cooperativa Colapesce Primo di Giovanni Fiannacca, che ha detenuto il record di attraversamento per circa un ventennio. La manifestazione ha riunito circa 30 partecipanti e 12 barche d’appoggio.

“Sono davvero felice per questa mia personale impresa. Spero che il raggiungimento di questo obiettivo – dichiara Onofrio Trovato ad Alqamah.it - possa essere da stimolo per altri sportivi e dare fiducia a tutti quelli che come me hanno avuto dei problemi fisici, e che vogliono continuare a fare sport in maniera sana ed affrontare nuove sfide ed esperienze. L'allenamento in gruppo e la fatica aiutano molto a superare le normali sfide quotidiane. Voglio ringraziare - conclude - tutto il gruppo di nuotatori a cui appartengo da quest'anno, allenati dall'istruttore Piero D'Angelo, e dagli atleti capitanati da Aldo Terzo ed Antonio Maltese, che ringrazio vivamente per avermi stimolato a fare questa meravigliosa esperienza in un contesto storico e ambientale molto suggestivo e che loro hanno già fatto”.

Letto 6060 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>