Scuola e Teatro

Pubblicato: lunedì, 22 maggio 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Esperienza interessante per gli studenti del Mattarella Dolci di Castellammare del Golfo

Avrà inizio oggi a Girifalco, in provincia di Catanzaro, la finale della quinta edizione del concorso  "Agone"Festival Interregionale Teatro-Scuola, cui parteciperà una nutrita rappresentanza del Liceo Classico indirizzo Cambridge International dell'Istituto Mattarella Dolci di Castellammare. Il concorso,sotto il patrocinio della presidenza della Regione Calabria e della provincia di Catanzaro,tende a stimolare l’inserimento del linguaggio teatrale tra le attività scolastiche come strumento educativo e didattico. Le prime 3 scuole classificate per ogni ordine e grado scolastico tra le 20 partecipanti (3 primarie, 3 secondarie di primo grado, 3 secondarie di secondo grado) saranno premiate durante la manifestazione finale di mercoledì 31 maggio 2017. La scuola vincitrice, parteciperà alla fase finale del “Festival Nazionale delle Scuole”, organizzato dalla compagnia del teatro dell’Argine di San Lazzaro di Savena (BO). I 50 studenti del Liceo Classico di Castellammare rappresenteranno la commedia “Tra le Nuvole sognando” libero adattamento della Commedia di Aristofane “le Nuvole”   rappresentata per la prima volta il 13 Gennaio 2017 per la terza edizione Nazionale della Notte del Liceo Classico. Registra della rappresentazione è il prof  Sebastiano Cruciata il quale, particolarmente soddisfatto ha affermato: “l’opera,  che nella nuova versione è stata rielaborata e rivista in chiave moderna dagli  studenti Madalina  Boros  e Martina Di Gregorio con la supervisione della prof.ssa Vita Auci, ha un  alto valore didattico ed educativo perché vede gli stessi discenti nella duplice veste di “autori” e attori che,  con l’innesto di “gags” , consentono al giovane Tirchippide,  anziché imparare l’arte del truffare la gente come vorrebbe il padre, di vedere in un sogno quale sarà la scuola del futuro, di vedere il confronto tra la scuola tradizionale e la scuola moderna. La sfida si conclude senza  un sostanziale vincitore perché ognuna ha punti positivi e tutti e due sono complementari, ma alla fine il giovane Tirchippide avrà la possibilità di scegliere.” Molto soddisfatta anche  il Dirigente Scolastico dott.ssa Loana Giacalone che ha sin da subito creduto nel progetto e si è attivata per far si che esso si potesse realizzare e che coglie l’occasione per ringraziare l’Amministrazione comunale per aver creduto nell’attività e aver contribuito alla realizzazione della stessa agendo in perfetta sinergia con l’Istituzione scolastica per la crescita morale e culturale dei giovani".

Letto 1754 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>