“Futsal Alcamo” cede, fuori casa, al “LB Campobello”. Artale: “Sfortuna e bravura del portiere avversario”

Pubblicato: domenica, 8 gennaio 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

alcamo-futsal-logoOttava giornata di campionato in serie D, per la Futsal Alcamo complicata trasferta a Campobello di Mazara contro l'LB Campobello. La squadra di mister A. Gottuso si presenta a questa partita con varie difficoltá di organico, infatti oltre ai soliti infortunati, Mazzara, Lo Faro e D. Gottuso si aggiungono F. Milazzo e La Colla fermati dalla febbre e come se non bastasse anche S. Milazzo e Milotta non sono al meglio, ma stringono comunque i denti. La partita inizia con il Campobello che controlla e gli alcamesi che cercano di ripartire e rendersi pericolosi. Dopo una fase molto equilibrata sono i padroni di casa a portarsi in vantaggio grazie ad una disattenzione difensiva del Futsal Alcamo, risultato di 1-0. Passano pochi minuti e un altro svarione difensivo costa caro agli ospiti che subiscono il gol del 2-0. I padoni di casa sono in fiducia e cercano di chiudere la partita, e sembrano riuscirci siglando il gol del 3-0. Sul finire del primo tempo arriva la reazione degli alcamesi, che porta al gol di La Russa e di fatto si riapre la partita, il primo tempo si conclude 3-1. Nella ripresa gli ospiti si riversano in attacco, creando tante occasioni, colpendo un palo con Milotta e andando vicini al gol in tante occasioni, ma il portiere di casa si rivela essere il migliore in campo salvando la sua squadra in almeno 5-6 occasioni, pochi minuti dopo i padoni di casa chiudono la gara segnando il gol del 4-1, termina cosí la partita. Sconfitta pesante per l' Alcamo Futsal, che aveva la possibilità di confermare quello che di buono aveva fatto a Palermo contro il Club 83, ma a causa di assenze molto pesanti non si è potuto ripetere. Ora l'attenzione deve essere puntata a domenica prossima, quando ad Alcamo arriveranno i Boscaioli, sperando che intanto mister A. Gottuso riesca a recuperare almeno qualcuno degli infortunati.

Rosario Artale (giocatore Alcamo Futsal): "Sapevamo che era difficile fin dall'inizio, sia per il clima sia perché avevamo la squadra decimata. Tutto però è cambiato quando siamo scesi in campo perché è stata una partita combattuta fin dall'inizio da entrambe le parti. Si era capito fin da subito che chi avrebbe sbagliato per primo ne avrebbe pagato le conseguenze e infatti siamo andati in svantaggio su disattenzione difensiva. La nostra reazione non si è però fatta attendere e creando un bel gioco abbiamo accorciato le distanze. Nei minuti successivi, un pò per sfortuna e un pò per bravura del portiere avversario, non siamo riusciti a concretizzare diverse occasioni, subendo la mazzata finale in contropiede e abbiamo subito capito che, sebbene mancasse ancora del tempo allo scadere, sarebbe comunque finita. Un intoppo che non ci voleva perché era importante per muovere un pò la classifica, ma purtroppo nel calcio si sa com'è. Testa già alla prossima in casa che i 3 punti sono d'obbligo per proseguire il nostro obiettivo stagionale."

Fonte: Comunicato

Letto 1339 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>