Impianti senza agibilità

Pubblicato: martedì, 1 novembre 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
1

Accertamenti in corso a Capaci, assegnazioni dubbie di impianti scolastici a rischio

capaciUn altro caso politico destinato a finire all’esame della magistratura quello appena scoppiato a Capaci. Le opposizioni all’amministrazione del sindaco Sebastiano Napoli sollevando la questione delle assegnazioni dirette di impianti sportivi, gli stessi usati dalle scuole, hanno fatto emergere agli occhi dei carabinieri una gravissima situazione. Prima ancora delle procedure seguite per le assegnazioni degli impianti, in primo piano ci sarebbe la sicurezza garantita agli studenti che utilizzano nelle ore antimeridiane gli impianti, che in orari extra scolastici vengono messe a disposizione di associazioni sportive. Se negli anni passati le assegnazioni delle palestre delle scuole “De Gasperi” e “Biagio Siciliano” pare avvenissero direttamente, nel recente periodo proprio per le proteste delle opposizioni, l’amministrazione ha scelto la via delle assegnazioni attraverso bandi. Ma per il can can sollevato, sono state avviate alcune indagini da parte dei carabinieri che hanno evidenziato una gravissima anomalia. Nei giorni in cui le tragedie dei terremoti hanno posto il problema delle agibilità di edfici pubblici, a Capaci pare che le palestre usate dalle scuole e poi anche assegnate alle associazioni sportive risulterebbero prive dei certificati di agibilità. La Procura di Palermo se ne sta occupando. Ma le sorprese non si fermerebbero qui. Infatti nonostante i bandi, alcune assegnazioni sarebbero sempre finite nelle stesse mani e in particolare alla locale associazione sportiva di volley cui fa riferimento uno dei funzionari apicali più importanti del Comune di Capaci. E poi la circostanza che le palestre usate dalle scuole sarebbero prive di agibilità non sarebbe un fatto ignoto proprio all’interno del Municipio di Capaci. Oggetto di accertamenti sono le palestre della scuola elementare De Gasperi e della scuola media Biagio Siciliano nonchè i campi da tennis all’interno dello stadio di calcio locale dove i carabinieri che si stanno occupando degli accertamenti hanno trovato parecchio vandalizzate le strutture pubbliche.

Letto 1579 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>