Principio di incendio a bordo di una barca, messi in salvo donne e bambini

Pubblicato: venerdì, 19 agosto 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Prosegue20160819_124923_001 senza sosta l’attività della Guardia Costiera di Mazara del Vallo anche sul fronte delle operazioni di soccorso in mare.

Alle ore 12.30 circa, la Sala Operativa della locale Capitaneria di porto veniva allertata dal personale del Battello GC B/101 che, nel corso della consueta attività di vigilanza in mare, aveva notato del fumo nero provenire da un’imbarcazione da diporto al largo di Torretta Granitola, dirigendo immediatamente verso la stessa.

Giunti sul posto, i militari della Guardia Costiera accertavano un principio di incendio a bordo originatasi verosimilmente dal vano motore, tale da rendere necessario il trasbordo immediato sul battello di cinque degli otto occupanti l’unità da diporto, per lo più donne e bambini, trasportati in sicurezza a terra presso i pontili all’interno del porto di Mazara del Vallo, dove li attendeva il personale della locale Capitaneria di porto sopraggiunto in banchina per ulteriore assistenza.

A domare l’incendio a bordo, anche grazie agli estintori passati dal battello GC B101, restavano gli altri tre diportisti che successivamente, a lento moto, facevano rientro in porto scortati dalla Motovedetta CP850, specializzata nelle operazioni SAR (Search and Rescue) che in tempi rapidissimi individuava e raggiungeva il natante in difficoltà e lo accompagnava fino all’ormeggio abituale.

Tutte le otto persone protagoniste dell’incidente occorso in data odierna sono risultate in buone condizioni e non hanno richiesto l’intervento di personale sanitario.

La Capitaneria di porto di Mazara del Vallo ha avviato un’inchiesta per accertare l’esatta dinamica dei fatti e valutare eventuali responsabilità sull’accaduto, oltre a disporre le necessarie visite tecniche al natante sinistrato.

 

Letto 377 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>