Giuseppe Cederna, Umberto Contarello, Emilia Guarino, Franco La Cecla, Giosuè Calaciura tra i protagonisti del Levanzo Community Fest

Pubblicato: domenica, 7 agosto 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

favignanaCon la performance Orecchiocchio Genovese della danzatrice Emilia Guarino comincia lunedì 8 agosto, alle 11.00 alla Grotta del Genovese, la nuova settimana del Levanzo Community Fest.

Accompagnata dalle percussioni di Walter Bulgarella, Guarino si ispirerà ai graffiti preistorici della grotta per intrattenere il pubblico prima della visita di Natale Castiglione alla grotta di Levanzo, uno dei più importanti siti archeologici di tutto il mondo, che racchiude al suo interno uno straordinario complesso di incisioni e pitture rupestri risalenti al Paleolitico superiore. Al termine della performance degustazione di vini offerti da Sallier de la Tour.

L’attività del festival proseguirà alle 17.30 alla Biblioteca del Centro Sociale, dove si darà il via all’iniziativa Levanzo Amico Libro, durante la quale residenti, turisti e pubblico del festival potranno donare un libro alla Biblioteca.

A seguire, alle 18.30 al Bar Arcobaleno, durante un aperitivo-incontro, saranno presentati i libri Pantelleria e L’invenzione della Siciliacon gli scrittori Giosuè Calaciura e Matteo di Gesù.

Alle 21,00, nello spazio Arena del Molo Aliscafi, Giovanni Ania e Giosuè Calaciura presenteranno il documentario In altro mare di Franco La Cecla, che sarà presente all’incontro. In altro mare è il racconto di un’epopea dei nostri giorni: quella dell’emigrazione italiana, che continua nonostante il razzismo prevalente in Italia nei confronti dell’emigrazione in generale. È il racconto della pesca in alto mare, un’attività eroica e pericolosa che vede una comunità di 23mila pescatori siciliani di Terrasini vivere da cinque generazioni sul bordo dell’Atlantico e pescare nei freddissimi e nebbiosi banchi di Saint Georges. Una storia di forti identità, di pescherecci, di capitani coraggiosi.

A seguire, alle 23.00, ancora un documentario di grande rilevanza storica e civile: La Rivoluzione in onda di Alberto Castiglione, che ripercorre le tappe salienti della vita di Mauro Rostagno, leader del movimento del ’68 e di Lotta Continua. Raccontandone l’attività di giornalista per la piccola televisione privata trapanese Rtc, il film offre testimonianze pregnanti dell’impegno che applicava Rostagno nel lavoro per “non far cadere la coltre del silenzio sul nulla”. Presenteranno il documentario Laura Cappugi,Luca Casarini, Fabio Lanfranca e Carlo Simonetti.

Martedì 9 agosto, mente prosegue il Laboratorio di teatro per bambini condotto da Josefina Torino, alle 18.30 presso il Centro sociale, si inaugurerà la mostra Abitare l’isola. Architettura e paesaggi per Levanzo di Andrea Vezzi. Abitare Levanzo come paradigma dell’abitare il Mediterraneo, dove paesaggio, orografia e architettura si fondono in un repertorio di combinazioni spaziali e architettoniche: sono questi i temi da cui Vezzi trae spunto per un progetto di trasformazione architettonica e di paesaggio. Durante il vernissage vini offerti da Sallier De La Tour.

Giuseppe Cederna sarà protagonista, alle 20.00 al teatro allestito presso il Molo Pescherecci, dello spettacolo Mediterraneo Express – Di passi e di respiri. Dedicato ai migranti, un viaggio sull’acqua, dalle coste del Mediterraneo ai grandi fiumi del mondo. Avventure, incontri straordinari, naufragi, derive e illuminazioni, dalle rive del Gange alle barche dei migranti in fuga dalla guerra, un grande racconto che ci riguarda tutti con una domanda di partenza: “Cosa succede nelle nostre vite – cosa deve succedere – perché qualcosa di quello che viviamo, un incontro, un evento, un libro, un viaggio, ci tocchi così profondamente da lasciare un’impronta e diventare parte di noi?”

Cederna è anche tra i protagonisti del film Marrakech Express di Gabriele Salvatores con Diego Abatantuono, Gigio Alberti, Fabrizio Bentivoglio, che sarà presentato da Umberto Contarello, sceneggiatore del film, alle 23,00 al Molo Aliscafi. Il film, che è diventato un classico del cinema italiano, racconta la storia di quattro trentenni che partono per l’Africa alla ricerca di un amico tenuto prigioniero a Marrakech. I quattro portano trenta milioni di lire per riscattare la libertà dell’amico. Ma questi non si fa trovare e i quattro continuano a cercarlo per il Sahara, in una ricerca forse inutile ma le cui conseguenze influenzeranno la vita di tutti.

La partecipazione agli eventi è libera fino ad esaurimento dei posti.

 

Partner del Levanzo Community Fest sono l’Università degli Studi di Palermo – Dipartimento di Architettura, la Fondazione Teatro Massimo di Palermo, il Teatro Biondo di Palermo, l’Associazione Figli d’Arte Cuticchio, il Sicilia Queer Filmfest, Festival Sicilia Ambiente, Clac, l’Associazione Scena Dinamica, l’Area Marina Protetta Isole Egadi, Liberty Lines, l’Associazione ZisaLab, l’Associazione Libero Gioco, ICEL, Mannaraò, la Grotta del Genovese, il Gruppo Ormeggiatori Egadi Levanzo, le Edizioni Precarie, le Cantine Sallier de La Tour, il Bar Arcobaleno e il Bar Romano di Levanzo, Alimentari Erina e Albergo Ristorante Paradiso di Levanzo.

 

Per chi volesse seguire gli spettacoli serali pernottando a Favignana, è possibile usufruire del servizio notturno dei taxi a mare per i trasbordi della tratta Levanzo-Favignana alla fine dell’ultimo spettacolo.

E’ possibile, altresì, rientrare a Favignana e a Trapani con l’aliscafo, che parte da Levanzo alle 23,00.

Per chi arrivasse da Palermo, Trapani è collegata dalle autolinee Segesta, che effettuano servizio pullman ogni ora (vedi sito Segesta).

Le navi da Trapani a Levanzo hanno i seguenti orari: 10,20 e 17,30. Il servizio aliscafi è effettuato dalla Liberti Lines /Ustica Lines, al cui sito web si rimanda per i dettagli.

Programma di lunedì 8 e martedì 9 agosto:

 

Lunedì 8 Agosto

  1. 11,00 Grotta del Genovese

Orecchiocchio Genovese #1, visita guidata alla Grotta del Genovese a cura di Natale Castiglione

Performance di Emilia Guarino (danza), Walter Bulgarella (percussioni)

vini offerti da Sallier De La Tour

  1. 17,30 Biblioteca del Centro Sociale

Levanzo Amico Libro

donazione della comunità di un libro alla Biblioteca di Levanzo e servizio prestito

  1. 18,30 Bar Arcobaleno

Aperitivo/Incontro Pantelleria e L’invenzione della Sicilia con Matteo di Gesù e Giosuè Calaciura

  1. 21,00 Arena Molo Aliscafi

Proiezione del documentario In altro mare di Franco La Cecla (durata 57’)

presentano il documentario Franco La Cecla, Giovanni Ania e Giosuè Calaciura

  1. 23,00 Arena Molo Aliscafi

Proiezione del documentario La Rivoluzione in onda di Alberto Castiglione (durata 70’)

presentano il documentario Laura Cappugi, Luca Casarini, Fabio Lanfranca e Carlo Simonetti

 

Martedì 9 Agosto

  1. 17,00 Cortile Biblioteca del centro sociale

Stile Libero, Laboratorio per bambini

  1. 17,30 Biblioteca del Centro Sociale

Levanzo Amico Libro, donazione della comunità di un libro alla Biblioteca di Levanzo e servizio prestito

h.18,30 Centro sociale

Inaugurazione della mostra Abitare l’isola. Architettura e paesaggi per Levanzo di Andrea Vezzi

vini offerti da Sallier De La Tour

  1. 20,00 Teatrino Molo Pescherecci

Spettacolo teatrale Mediterraneo Express. Di passi e di respiri. Dedicato ai migranti

di e con Giuseppe Cederna

  1. 23,00 Arena Molo Aliscafi

Proiezione del film Marrakech Express di Gabriele Salvatores, con Diego Abatantuono,

Gigio Alberti, Fabrizio Bentivoglio e Giuseppe Cederna (durata 110’)

presenta il film Umberto Contarello

sarà presente Giuseppe Cederna

Letto 272 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>