Controlli della Guardia Costiera di Mazara del Vallo, sanzione amministrativa e diffida

Pubblicato: sabato, 23 luglio 2016
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

guardia-costiera-Ieri, la Guardia Costiera di Mazara del Vallo, in uno dei tanti controlli ha rilevato una serie di infrazioni a carico di un noto concessionario di specchi acquei per ormeggio di unità da diporto, posizionate all’interno della sua area in maniera irregolare rispetto al piano ormeggi approvato e previsto dalla propria concessione demaniale.

In particolare, giunti in prossimità della banchina G.B. Quinci, decine di unità da diporto sono risultate ormeggiate come si suol dire “a pacchetto”, contravvenendo allo schema di ormeggi autorizzato e creando una potenziale situazione di pericolo per le stesse imbarcazioni e per l’intero ambito portuale, qualora, in caso di incendio a bordo ovvero altra emergenza su una di esse, si fosse reso necessario procedere all’allontanamento dalla banchina della barca interessata.

Il mancato rispetto delle condizioni di sicurezza contenute all’interno della concessione demaniale da parte della società titolare della concessione è stata contestata dai militari della locale Capitaneria di porto con l’irrogazione di una sanzione amministrativa pari a 1032 euro e la diffida a ripristinare gli ormeggi in maniera conforme allo schema autorizzato.

Letto 515 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>