Attentato a Giuseppe Antoci, il Sindaco di San Vito lo Capo, Matteo Rizzo, esprime solidarietà

Pubblicato: venerdì, 20 maggio 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

antoci_parco_nebrodi_1S.Vito lo Capo. Anche il primo cittadino di  San Vito lo Capo, Matteo Rizzo,  ha espresso la più sincera solidarietà al Presidente del Parco dei Nebrodi, dott. Giuseppe Antoci,  dopo il  vile  attacco mafioso, fortunatamente non andato a segno grazie alla prontezza della scorta.  Quello che segue è il testo inviato dal sindaco al Presidente del Parco dei Nebrodi: “A nome mio personale, dell’intera Amministrazione Comunale, della cittadinanza di San Vito lo Capo, desidero far sentire al Presidente Antoci la vicinanza, la stima, la solidarietà, per il vile attentato di cui è stato oggetto. Ancora una volta le forze oscure che vorrebbero la Sicilia sotto il giogo della mafia e del malaffare hanno cercato di zittire una voce scomoda, di annullare l’opera di chi da anni si batte per l’affermazione della legalità a difesa del territorio e della società. Fortunatamente il loro progetto non è riuscito, e noi tutti confidiamo che mai più abbiano a ripetersi episodi simili, che rischiano di far  ripiombare la nostra isola in un clima da tragedia. Il Presidente Antoci ha compreso che la difesa della nostra cultura e della nostra società passano anche attraverso la salvaguardia dell’ambiente, del territorio, da qualunque condizionamento violento. Il turismo e la natura sono il nostro futuro, non le speculazioni edilizie e lo stravolgimento del territorio. A Giuseppe Antoci ribadisco l’ affettuosa vicinanza dei sanvitesi tutti, e il grazie di cuore per l’opera che porta avanti per la salvaguardia dell’ambiente”.

Letto 1085 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>