Trapani-Crotone oggi al Provinciale. Cosmi:”siamo l’esempio di cose fatte bene”

Pubblicato: sabato, 14 maggio 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
1

cosmiPer la prima volta nella sua storia il Trapani Calcio è qualificato nei play-off di Serie B e sogna la serie A. Durante la partita odierna, i granata dovranno cercare di mantenere  il quarto posto o di agguantare il terzo e lo faranno scontrandosi con la neo-promossa  in serie A, il Crotone di Ivan Juric. Il Trapani è in forma: siciliani imbattuti da 14 giornate, in cui hanno messo insieme 10 vittorie e 4 pareggi, il Crotone cerca il primo posto finale, che sarebbe un record per le formazioni calabresi salite nella storia in massima divisione.  Una gara, quella di oggi,  che si prospetta dai toni caldi e combattuta sul campo. Triplice festa oggi in casa-Trapani per 3 cifre tonde: 100 in serie B, considerata la sola regular season, per Pagliarulo e Scognamiglio, 200 per Eramo. Serse Cosmi durante la conferenza stampa pre gara che si è svolta ieri, venerdì 13 Maggio ha dichiarato: “Siamo motivati perchè affrontiamo la prima in classifica, pensavamo fosse l’ultima gara per salutare i tifosi in casa a inizio campionato, nessuno si aspettava fosse una gara combattuta per due obiettivi forti, a noi bastava salvarci, invece facciamo i play-off. Adesso pensiamo al Crotone, una partita importante in vista delle altre. Trapani e Crotone sono l’esempio di un sud in cui si possono far bene le cose”. Per il match di oggi che si giocherà alle 15.00 presso lo Stadio Provinciale di Trapani, l’allenatore perugino ha convocato ventodue calciatori granata: PORTIERI‬: 1. Nicolas, 12. Geria, 31. Fulignati; DIFENSORI‬: 2. Perticone, 3. Daì, 4. Pagliarulo, 6. Scognamiglio, 13. Fazio, 28. Pastore, 29. Rizzato; CENTROCAMPISTI‬: 5. Scozzarella, 7. Basso,14. Ciaramitaro, 20. Coronado, 24. Raffaello, 27. Eramo, 30. Cavagna; ATTACCANTI‬: 8. Montalto, 9. Torregrossa, 10. Petkovic, 18. Citro, 36. De Cenco. Sarà Daniele Martinelli della sezione AIA di Roma 2 ad arbitrare Trapani-Crotone, assistenti di gara Marco Chiocchi di Foligno e Francesco Disalvo di Barletta; quarto ufficiale Salvatore Guarino di Caltanissetta.

Letto 836 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>