Non si scherza con la salute. Sequestro e multe

Pubblicato: venerdì, 4 marzo 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Sequestro prodotti ittici Capitaneria di PortoOperazione “Phoenix 4”, multe e sequestri di prodotti ittici non conformi alla legge.

Mazara del Vallo –  Su tutto si può lucrare ma non sulla qualità del cibo e quindi sulla salute delle persone. Nel campo ittico per fortuna è stata portata a termine l’operazione “Phoenix 4”. L’operazione è stata disposta dalla Direzione Marittima di Palermo ed ha visto impegnati i militari della Capitaneria di porto di Mazara del Vallo lungo il territorio di giurisdizione.

L’esito dell’operazione, che si è svolta tra il 25 Gennaio 2016 e il 28 Febbraio 2016, è stato:

  • sequestro di oltre 140 kg di prodotto ittico scaduto o privo della prevista documentazione ai fini della regolare tracciabilità ed al sequestro di attrezzi da pesca impiegati per la cattura in zone vietate.
  • Inoltre, sempre nella stessa operazione, i militari hanno rinvenuto presso un ristorante di Mazara del Vallo circa 70 kg di prodotto ittico in cattivo stato di conservazione. Per tale ragione, di concerto con il locale Servizio Veterinario, il prodotto è stato sequestrato ed il titolare dell’esercizio commerciale è stato deferito alla locale Autorità Giudiziaria.
Letto 1695 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>