I Carabinieri di Alcamo a tutela dei cittadini. Controlli nel centro storico.

Pubblicato: martedì, 2 febbraio 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Controllo-Carabinieri-e1299569351707Controllo del territorio è sinonimo di sicurezza, a questo si deve una ulteriore operazione di controlli straordinari dei Carabinieri di Alcamo, in particolare nella notte tra Sabato e Domenica. 

Ad operare non solo i Carabinieri di Alcamo, a dare una mano anche numerose pattuglie di rinforzo provenienti anche dalle Stazioni limitrofe e costituito da circa 16 unità tra personale in divisa ed in borghese. Il controllo ha visto protagoniste piazze, strade, luoghi di aggregazione dei giovani, al fine di attuare un piano di prevenzione e contrasto dei fenomeni quali il disturbo della quiete pubblica, l’uso smodato degli alcolici, lo spaccio ed il consumo delle sostanze stupefacenti. In particolare a essere controllate sono state la Piazza Ciullo, la Piazza Mercato, Collegio dei Gesuiti, corso IV Aprile e strade limitrofe. L’azione dell’Arma viene incontro all’esigenza dei cittadini che chiedono maggior sicurezza, specialmente in queste giornate dove è maggiore l’affluenza di giovani provenienti anche dai comuni limitrofi.


carabinieri-controlli-3 (1)Inoltre i Carabinieri della Compagnia di Alcamo, sono stati impegnati nel garantire la sicurezza stradale e cercare di porre un freno ai consumi talvolta smodati di alcolici da parte dei giovani. I numerosi posti di blocco istituiti in particolare durante le ore notturne, hanno permesso ai militari di controllare centinaia di veicoli e persone. Numerosi i test eseguiti sui conducenti, mediante l’uso dell’etilometro in dotazione per rilevare il tasso alcolemico ed accertare una eventuale guida in stato di ebbrezza. Sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria in tutto quattro giovani alcamesi:

  • N.B. classe 1986, per porto abusivo di oggetti atti ad offendere in quanto, a seguito di perquisizione personale e veicolare, veniva trovato in possesso di nr. 1 (uno) coltello di genere vietato, che veniva sottoposto a sequestro;

  • D.G. classe 1997, S.V. classe 1970 e O.D. classe 1992, per guida senza patente, poiché sorpresi alla guida dei rispettivi mezzi, sprovvisti della relativa patente mai conseguita o revocata.

Inoltre, ambito medesimo servizio, venivano segnalati alla Prefettura di Trapani, ai sensi dell’ art. 75 d.p.r. 309/90, nr. 3 (tre) soggetti quali assuntori, trovati, a seguito di perquisizioni personali e veicolari, in possesso complessivamente grammi 3 (tre) circa di sostanza stupefacente del tipo “cocaina” e grammi 5 (cinque) circa del tipo “marijuana” e che pertanto verranno sottoposti al previsto iter riabilitativo.

Questo tipo di operazioni continueranno sistematicamente al fine di prevenire sia il cosiddetto fenomeno delle “stragi del sabato sera”, sanzionando chi con condotte di guida indisciplinate e pericolose, spesso, causa gravi incidenti stradali, sia per scoraggiare i talvolta “indisciplinati” atteggiamenti dei giovani, causa di disturbo alla quiete pubblica, garantendo un sano e regolare svolgimento delle serate durante i fine settimana.

Letto 1653 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>