Arrestato un uomo per rapina pluri – aggravata e lesioni personali ai danni di una donna mazarese

Pubblicato: sabato, 21 novembre 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

MAHJOUBI Mouhamed AlìNella mattinata di ieri, 20 novembre 2015, personale della Squadra “Pegaso” della Sezione Investigativa del Commissariato di Mazara del Vallo ha eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Marsala, a carico di Mahjoubi Mohamed Ali, cittadino tunisino di 23 anni, pregiudicato per svariati reati contro il patrimonio, soprattutto di natura violenta.

Il provvedimento restrittivo nasce da un grave fatto delittuoso avvenuto lo scorso 24 giugno 2015, allorché l’odierno arrestato, approfittando della momentanea sosta dell’autovettura della vittima, una donna mazarese di 67 anni, sul ciglio di questa via Padre Giacomo Cusmano, si è repentinamente introdotto nell’abitacolo del veicolo e, dopo aver immobilizzato la donna, le ha strappato violentemente dal collo una collana con dei ciondoli d’oro, facendo poi perdere le proprie tracce per le vie del centro storico.

Nella circostanza la vittima ha, tra l’altro, riportato delle lesioni personali giudicate guaribili in 5 giorni.

Le indagini subito avviate hanno permesso di deferire il soggetto alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Marsala che, condividendo le conclusioni investigative di questo Ufficio, ha richiesto al competente G.I.P. la misura cautelare a carico dell’autore del reato.

Il Mahjoubi Mohamed Ali non è nuovo a reati di questo genere: in ultimo, lo scorso 28 agosto 2015 è stato arrestato in flagranza da questo Commissariato, per un fatto simile a quello oggetto della misura eseguita, ai danni di un cittadino mazarese di 57 anni.

L’odierno risultato operativo va ad innestarsi in una complessa strategia anticrimine, intrapresa da mesi dal Commissariato, volta a reprimere e contrastare il grave fenomeno dei reati predatori, foriero di grave allarme sociale.

Letto 653 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>