Festival delle contaminazioni a Castellammare, si conclude con Hamid Ziarati

Pubblicato: giovedì, 10 settembre 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

scheda-eventoHamid_resized_1“Il meccanico delle rose” dello scrittore persiano Hamid Ziarati concluderà la seconda edizione del Festival “Contaminazioni ” a Castellammare del Golfo, Sabato 12 settembre alle ore 18:30 alla Villa Comunale in Corso B. Mattarella. Il romanzo verte su una saga familiare atipica che si snoda attraverso un universo di storie intrecciate come i fili di un tappeto.
A parlarne con lui Evelina SAntangelo, Mariangela Galante e le ragazze del Circolo dei Lettori di Castellammare. Hamid Ziarati è nato a Teheran nel 1966 ma dal 1981 vive a Torino, dove lavora come ingegnere e scrive romanzi in italiano. Per Einaudi ha pubblicato “Salam, maman” (vincitore dei premi Giuseppe Berto, Marisa Rusconi, Fortunato Seminara e Rhegium Julii), “Il meccanico delle rose” (premi Alziator e Paralup della Fondazione Nuto Revelli) e “Quasi due” (2012)

 

Letto 258 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>