Sequestri a San Vito Lo Capo, per le ditte di noleggio ombrelloni e lettini.

Pubblicato: giovedì, 6 agosto 2015
Vota l\'articolo
10
Vota l\'articolo
1

Motovedetta-della-Guardia-costieraSAN VITO LO CAPO – Alle prime luci dell’alba, è scattata un’operazione di Polizia Giudiziaria, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trapani, che ha portato al sequestro di un’ingente quantità di attrezzature balneari (4200 lettini e 2100 ombrelloni circa), che le ditte operanti nel settore del noleggio, collocavano abusivamente sulla rinomata spiaggia di San Vito Lo Capo. Il sequestro preventivo, disposto dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Trapani, è stato emesso a seguito di una lunga e complessa attività di osservazione, controllo e pedinamento, operata dal personale della Guardia Costiera di Trapani nei confronti di 12 ditte autorizzate al noleggio di lettini ed ombrelloni agli utenti della spiaggia sanvitese. Norme attinenti l’uso del demanio marittimo, impedendo la libera fruizione dell’arenile a tutti coloro che vi si recavano muniti di proprie dotazioni balneari. L’operazione odierna, condotta dal personale della Guardia Costiera di Trapani, ha visto anche il supporto, per l’attività di ordine pubblico, di personale delle Forze dell’Ordine (Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza).

 

Letto 5594 volte.
4 Commenti
Dì la tua
  1. Benic scrive:

    Era ora….si……speriamo che duri!!!!!!!

  2. Controllate pure la spiaggia di Guidaloca a Castellammare, è uno schifo, tutto il litorale occupato dai lidi.

  3. Totitaormina scrive:

    La domanda nasce spontanea: chi ha fatto si che si arrivasse a questo punto? Dobbiamo ringraziare i sindaci che si sono alternati alla guida del comune? Magari hanno avuto i voti degli stessi che hanno piazzato attrezzature non autorizzate? Boh vai a saperlo.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>