Gherardo Colombo presenta a Marsala “Lettera a un figlio su mani pulite”

Pubblicato: giovedì, 23 luglio 2015
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

Convegno M5S su 'Tangentopoli ieri e oggi'MARSALA – Che cos’è Mani pulite e, soprattutto, qual è oggi la sua eredità? L’ex giudice e sostituto procuratore della Repubblica di Milano Gherardo Colombo racconta gli anni drammatici e carichi di speranza che lo hanno visto tra i protagonisti della più importante inchiesta giudiziaria della recente storia d’Italia.

Lettera a un figlio su mani pulite” (Ed. Garzanti) è il libro che verrà presentato domenica, 26 luglio alle 19:00 al Convento del Carmine, in occasione della rassegna “Marsala Incontra… Estate 2015”, organizzata dalla Libreria Mondadori in collaborazione con l’Agenzia Communico, con il patrocinio del Comune di Marsala.

A partire dal 17 febbraio 1992, giorno dell’arresto del presidente del Pio Albergo Trivulzio di Milano, Mario Chiesa, Colombo racconta un’esperienza decisiva per la società italiana rivolgendosi per la prima volta a tutti quei ragazzi allora non ancora nati o ancora troppo giovani per comprendere quella stagione. Il libro diventa così l’opportunità di ripercorrere una vicenda che suscita tuttora slanci di consenso e sostegno; è il libro di un padre capace di trasmettere il senso ideale della giustizia e del rispetto delle regole; è l’occasione per ricostruire una stagione controversa consegnata ormai alla storia della nostra nazione, e da quello slancio urgente di giustizia ripartire per trovare soluzioni efficaci a problemi che sembrano ancora tragicamente attuali. L’autore, Gherardo Colombo, dialogherà con Renato Polizzi e con il Magistrato Anna Sessa.

Letto 685 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>