Il Trapani Calcio si gioca la salvezza, oggi al Provinciale ospite il Modena

Pubblicato: sabato, 9 maggio 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

trapani calcio logoDi Irene Di Bono

Giocare per vincere, oggi l’unico imperativo più che in tutto il campionato per il Trapani Calcio. Si scende in campo al Provinciale, dove Serse Cosmi, Terlizzi e tutta la società hanno chiamato a raccolta i tifosi per far si che, riempendo il Provinciale, sia presente il dodicesimo uomo in campo che semplificherà la sfida contro il Modena di Mauro Melotti. Ci si gioca la salvezza, conservare la categoria, scendere in campo per gli ultimi match e ricomincare dal prossimo campionato, questa la missione del Trapani di Serse Cosmi. Per fare ciò, l’allenatore perugino chiama a raccolta ventidue calciatori granata per la gara valevole la quarantesima giornata di campionato, PORTIERI: 1. Gomis, 12. Ferrara, 22. Marcone. DIFENSORI: 3. Daì, 4. Pagliarulo, 13. Caldara, 23. Lo Bue, 29. Rizzato, 32. Di Cillo, 35. Salvato. CENTROCAMPISTI: 5. Scozzarella, 6. Zampa, 14. Ciaramitaro, 17. Barillà, 21. Feola, 26. Nadarevic, 28. Aramu. ATTACCANTI: 9. Abate, 11. Curiale, 20. Falco, 25. Lombardi, 31. Malele. Indisponibili: Basso, Citro, Martinelli, Perticone, Terlizzi, Vidanov (infortunati). Diffidati: Daì, Ciaramitaro, Gomis, Martinelli, Perticone. Ad arbitrare Maurizio Mariani della sezione AIA di Aprilia, assistenti di gara Giorgio Peretti di Verona e Simone Di Francesco di Teramo. Quarto Ufficiale Salvatore Guarino di Caltanissetta. Durante l’intervallo della partita Trapani-Modena saranno i bambini diversamente abili della Cooperativa Voglia di Vivere di Trapani e dell’APD Alcamo e Trapani i protagonisti dello spettacolo, curato da Gianni Bisbini. La solidarietà e la condivisione sociale sono i temi che caratterizzeranno anche l’ingresso in campo delle squadre. Capitani ed arbitri, accompagnati da tre bambini affetti da sindrome di down, indosseranno la maglietta di B-Solidale, l’iniziativa della Lega Serie B, cui hanno preso parte tutte le 22 squadre che partecipano al campionato, volta al sostegno ed alla promozione delle Onlus selezionate nella stagione sportiva 2014-2015. E’ possibile continuare a sostenere i progetti rivolti a bambini, anziani, persone diversamente abili, alla ricerca scientifica ed al disagio sociale visitando il sito www.bsolidale.it.

Letto 526 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>